Guida episodi

Il bug (The Glitch)

Visto il 07/11/2009

L'università di Midsomer si scontra con grossi interessi economici, quando lo scienziato George Jeffers minaccia di rendere pubblico un verosimile bug della sua stessa invenzione, il Kernel Logic, un sistema software avanzato per il controllo del traffico aereo. Il proprietario della software house, Clinton Finn, teme di perdere milioni se la verità venisse a galla. Quando la maestra del villaggio, Emily Harte, viene assassinata da un pirata della strada, Barnaby non crede ad un incidente, pensa invece che il vero obbiettivo doveva essere Jeffers, infatti la ragazza guidava la bicicletta ultra tecnologica dello scienziato. Nel frattempo Finn e gli altri dirigenti della Soft Earth Systems sono vittime del "uomo del secchio", che imbratta di vernice rossa le malcapitate vittime e le loro auto sportive.

Il bug, cioè come viene chiamata la causa del comportamento errato di un software a seguito di una situazione imprevista, o gestita in maniera non corretta dal programmatore, è un tema che fu molto in auge all'incirca dalla metè del 1999, quando tutti i media parlarono (con toni vicini al catastrofico) di "Millenium Bug", dovuto alla gestione errata del passaggio all'anno 2000 dei software sino a quel momento funzionanti, Si prospettarono le più disparate conseguenze, anche serie, in tutti i settori in cui venivano utilizzati programmi informatici. Il "Millenium Bug" nella realtà non causò grandi disagi, proprio perché i programmatori avevano già da tempo corretto eventuali situazioni di malfunzionamento. Di fatto, il concetto di bug informatico fu conosciuto un po' da tutti, anche da chi di informatica sapeva veramente poco o nulla.
Premesso questo, la presenza nella trama del famigerato bug (scoperto dallo stesso ideatore pochi giorni prima del lancio dell'applicazione, e conseguente conflitto con l'azienda e i vari investitori che cercano di eclissare il tutto con qualsiasi mezzo) nelle produzioni cinematografiche e televisive mi risulta trito e ritrito. L'episodio guadagna invece punti proprio con George Jeffers, perché è, o perlomeno sembra, sempre così pacato e tutto sommato rilassato, professore acuto, scienziato geniale che vive in una bellissima tenuta in campagna, in netto contrasto con l'alta tecnologia che lui stesso crea.
Inedito il gruppo amatoriale di ciclisti. In questo contesto, dolcissima la signora Barnaby, quando chiedendo a Tom di sistemare la vecchia bicicletta per la gara del pellegrino (per qualcuno una scampagnata), gli chiede da mettere da parte il vecchio seggiolini di Cully, in attesa del nipotino. Chissà.
Altra chicca, nelle scene finali dell'episodio, troviamo il nostro ispettore al volante di un'auto da rally, che si destreggia non male tra derapate e tornanti, nel senso di marcia opposto a quello di tutti i ciclisti! Assolutamente innaspettato... cosa avrebbe mai detto Troy?
A proposito, per questo episodio getto la spugna. Troppe auto d'epoca. Tranne forse una Jaguar non sono riuscito a capire nemmeno la marca dei veicoli! Quindi il database delle Automobili di Midsomer resterà forzatamente lacunoso...

Torna alla guida episodi • Vai al sondaggio • Torna indietro

Location

Wellington College, Berkshire
Forty Green, Buckinghamshire
Hambleden, Buckinghamshire
Hyde Heath, Buckinghamshire
Brightwell Baldwin, Oxfordshire

Screenshot

Il bug (The Glitch)
Il bug (The Glitch)
Il bug (The Glitch)
Il bug (The Glitch)

Torna alla guida episodi • Vai al sondaggio • Torna indietro